• Magazine

In primo piano

Resta aggiornato con le ultime notizie, le interviste ed i focus sul mondo della nutrizione.

Frutta e verdura - InBody nutrizione
/da

Frutta e verdura: benefici per la salute

I ritmi di lavoro frenetici, il poco tempo per cucinare, la grande diffusione del cibo da asporto fanno sì che la maggior parte delle persone non mangi la quantità raccomandata di 5 porzioni al giorno di frutta e verdura. Ma perchè frutta e verdura sono cosi importanti per l'alimentazione? Scopriamolo!

Continua a leggere

Guida ai legumi
/da

Guida ai legumi

I legumi, freschi o secchi, grazie al loro valore nutritivo, costituiscono, da soli, uno dei sette gruppi degli alimenti di base. Ne esistono numerosissime varietà, diffuse in quasi tutti i paesi del mondo. In Italia le varietà più comuni sono i fagioli, i piselli, le lenticchie, i ceci, le fave; meno conosciute sono le cicerchie e i lupini. Ma perchè sono cosi importanti per l'alimentazione? Scopriamolo insieme

Continua a leggere

Tutte le notizie

il piatto della salute

Il piatto della salute di Harvard

" Come dovrebbe essere un pasto perfetto e salutare? ’’ Se te lo sei mai chiesto, abbiamo finalmente la risposta per te. ‘’The Healthy Eating Plate’’ (il piatto della salute) è stato recentemente creato dai nutrizionisti della Harvard School of Public Health e fornisce una guida dettagliata ma semplice. Scopriamolo insieme

Pranzi da spiaggia: idee salutari

Il pranzo in spiaggia porta con sé l’aroma delle vacanze: pura libertà, tanto relax e voglia di godersi il mare fino all’ultimo minuto di sole. Ma come organizzarsi al meglio e cosa mangiare di salutare? L’importante è organizzarsi al meglio e puntare sulla semplicità. In questo articolo vi lasciamo delle idee per degli ottimi pranzetti ma salutari.

Guida ai metodi di cottura

La cottura è una fase di preparazione degli alimenti che li rende commestibili e più digeribili, arricchendoli allo stesso tempo di nuovi sapori, odori, colori. È un processo che elimina i microorganismi patogeni dagli alimenti e disattiva alcune sostanze che non permettono di assimilare alcuni principi nutritivi. Questa operazione è però delicata, poiché vari fattori possono influenzare in positivo o in negativo la cottura e quindi la nostra salute....

Nutrizione, stile di vita e prevenzione oncologica

Il World Cancer Research Fund è un'organizzazione senza scopo di lucro che studia la relazione tra prevenzione del cancro e stile di vita. Tra i materiali disponibili sulla piattaforma online si trovano alcune importanti raccomandazioni per la prevenzione oncologica, ricavate dall’analisi di diversi studi epidemiologici. Secondo il WCRF, con uno stile di vita sano, oltre all’eliminazione del fumo, è possibile prevenire molti tumori. Di seguito, vediamo alcune delle raccomandazioni proposte.

Etichette alimentari: come leggerle

Leggere e comprendere le etichette alimentari ci consente di fare scelte più sane e consapevoli sulla nostra alimentazione! Quante volte vi siete persi a scegliere tra le mille varianti di un prodotto sugli scaffali del supermercato? Magari avete comprato uno yogurt 0%, pensando che non avesse zuccheri? Oppure avete comprato un alimento senza glutine pensando che fosse dietetico? Se per voi leggere la lista ingredienti e i valori nutrizionali risulta complicato, questa guida potrebbe esservi di aiuto!

Non solo grano! Guida alla grande varietà di cereali da usare in cucina

Per cereale si intende ogni pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Graminacee che produce semi amidacei, farinosi, commestibili - definiti cariossidi, ma comunemente chiamati “semi o chicchi”. Nonostante nella nostra alimentazione il grano sia il cereale prevalente, non esiste però solo quello. Vediamo allora le diverse tipologie di cereali e come utilizzarli in cucina grazie a pratiche ricette

Centrifugati, estratti, frutta intera, succhi... Qual è il modo migliore per consumare la frutta?

La frutta rappresenta un alimento prezioso per la nostra alimentazione: è ricca di acqua, fibra, vitamine, sali minerali e zuccheri semplici. Non a caso gli esperti consigliano di mangiare almeno 2-3 porzioni al giorno di frutta. Molte volte sorge però un dubbio: come è meglio mangiarla? Intera, sbucciata, frullata, centrifugata, estratta o in succo…le alternative sono parecchie. Vediamole nel dettaglio

La curcuma in cucina

La curcuma è una polvere gialla ottenuta dalla macinazione della Curcuma Longa. Essa rappresenta per il nostro organismo una vera e propria miniera di antiossidanti, utili soprattutto a contrastare i radicali liberi, e numerosi studi hanno confermato le sue proprietà antinfiammatorie e antitumorali. Vediamo quali sono le sue proprietà benefiche e come utilizzarla al meglio in cucina. Inoltre qualche consiglio di ricette utili.

Cosa puoi fare riguardo alla malnutrizione?

Quando si parla di malnutrizione si pensa subito ai paesi in via di sviluppo in cui la scarsità di cibo ha conseguenze tragiche. Ma anche nei paesi sviluppati la malnutrizione è più diffusa di quanto si pensi, tra gli adulti più anziani. Come può la malnutrizione coesistere in paesi che hanno un'epidemia di obesità? Malnutrizione è infatti un termine generico che include la sovra-nutrizione (cioè l'obesità) e la denutrizione. Vediamo nello specifico che cos’è la malnutrizione, come si previene e come si tratta.

Consigli nutrizionali in previsione della Pasqua

Cioccolato, colombe, torte salate, lasagne, fritti…sono alcuni dei must della Pasqua italiana! E ovviamente non dobbiamo rinunciarci anche se stiamo cercando di rimetterci in forma! Ci sono però alcuni accorgimenti che possiamo adottare per non alterare del tutto il nostro equilibrio nutrizionale. Vediamo allora quali sono questi accorgimenti e come affrontare al meglio il periodo pasquale.

L'importanza della vitamina D

Di fondamentale importanza nella vita dell’uomo, la vitamina D è un elemento indispensabile per la salute delle nostre ossa. Possiamo assumerla attraverso l’alimentazione ma solo pochi alimenti, tutti di origine animale, contengono quantità significative di vitamina D. La prima fonte di vitamina D è quindi rappresentata dalla luce solare! Le radiazioni ultraviolette, infatti, a livello dell’epidermide attivano un suo precursore (derivato dal colesterolo), motivo per cui comunemente viene detta vitamina del sole. Vediamo nel dettaglio a cosa serve e come gestire la carenza e l'accesso.

I carboidrati: energia per il corpo

I carboidrati rivestono notevole importanza nutrizionale in quanto, oltre ad essere nutrimento di elezione per alcuni organi, dovrebbero rappresentare una delle componenti principali della nostra alimentazione. In questo articolo analizzeremo bene cosa sono, in quali alimenti si trovano in quantità maggiori, il loro assorbimento e come integrarli al meglio nella nostra alimentazione, ovvero quanti e quali mangiare...

Calorie: perché è importante conoscerle?

Ad eccezione dell'acqua, tutti gli alimenti forniscono energia. Le calorie alimentari sono l'unita di misura dell'energia contenuta nei vari alimenti. Le calorie alimentari, quindi per definizione, indicano l’apporto calorico di quello specifico alimento o meglio l’energia che riescono a fornire. In termini chimici, la caloria non è altro che la quantità di calore necessaria per elevare la temperatura di 1 litro d’acqua da 14,5 a 15,5 gradi. Vediamo tutto quello che c'è da sapere...

Calcoli renali e alimentazione

I calcoli (dal latino calculus= pietruzza) sono formazioni di sali minerali e composti organici, di numero, dimensione e composizione variabile e possono risultare davvero molto fastidiosi per chi ne soffre. Spesso ci si chiede se esista o meno un correlazione tra di essi e la nostra alimentazione ma, nonostante esistano delle relazioni significative tra alimentazione e calcoli bisogna comunque tenere presente la complessità del metabolismo e dei meccanismi che determinano tale patologia. Vediamo allora qualche dato in più e come evitarne la formazione proprio con l'alimentazione

Come ripristinare la composizione corporea dopo la gravidanza

Per molte donne, nei mesi dopo il parto si percorre una montagna russa di emozioni: è un periodo estenuante, fantastico e surreale allo stesso tempo. I cambiamenti del corpo come l’aumento di peso e la pancetta post-parto sono inevitabili, ma la buona notizia è che dopo la gravidanza puoi riacquisire la tua composizione corporea! Basta sapere cosa aspettarsi in termini di cambiamenti fisici e cosa puoi fare per riprenderti dopo il parto.

Non massacriamo i latticini

I latticini sono stati a lungo demonizzati, ma sempre più evidenze sottolineano l’importanza di inserirli in una dieta sana soprattutto per l’importante apporto di calcio, aa essenziali, CLA, peptidi bioattivi, probiotici e prebiotici, in grado di fornire diversi benefici per la salute. Vediamo allora insieme tutti e pro e i contro, così da avere una visione d'insieme più chiara.

Dite addio al BMI

Il BMI (body mass index) o indice di massa corporea è la misura standard per indicare il sottopeso, il normopeso, il sovrappeso e l’obesità. Questo indice è stato esaminato e criticato per molti anni per la sua totale incapacità di descrivere la composizione corporea. Gli studiosi, infatti, si sono accorti della sua poca precisione e si sono concentrati su un parametro molto più accurato: la percentuale di grasso corporeo. Scopriamo di cosa si tratta e come misurarlo

Segale: potenzialità e benefici.

La segale è un cereale di montagna, ricco di proprietà nutritive. Per l'alto contenuto di fibre è sicuramente utile per l'intestino e la flora intestinale, ma le è stata attribuita anche un’azione protettiva sui vasi sanguigni. Vediamo insieme quali sono i suoi valori nutrizionali, le proprietà e come integrarla nelle nostra alimentazione.

I superfood: il Kefir

Il kefir è una bevanda a base di latte, simile allo yogurt, ricca di fermenti lattici e probiotici vivi, con un gusto leggermente acido ma dal sapore piacevole al palato, ed è considerato un superfood proprio per la ricchezza di fermenti in esso contenuti. L’origine dei granuli di kefir è antichissima e difficile da stabilire. Con il tempo e la trasmissione dei granuli nelle varie regioni geografiche, i microorganismi presenti nel kefir si sono evoluti e modificati, per cui è difficile stabilire l’esatta composizione dei fermenti di kefir. Scopriamo tutti i benefici che può portare alla nostra salute.

Dieta vegana: tutto quello che bisogna sapere.

Sono tantissime le cose da sapere prima di intraprendere una dieta vegana. Prima di tutto bisogna ricordarsi che diventare vegani non significa solo cambiare le proprie abitudini alimentari ma, piuttosto, aderire ad un vero e proprio stile di vita che coinvolge non solo le scelte a tavola, ma ha risvolti importanti anche su quello che si decide di non indossare e, in generale, sulle scelte di vita quotidiana, il tutto dettato da motivi per lo più etici o salutari. Vediamo insieme tutto quello che bisogna sapere prima di intraprendere questa scelta a livello nutrizionale
/

C'è grasso e grasso

Ormai gli scienziati lo sanno, non è mangiare grassi che fa ingrassare: il grasso, infatti, è una fonte di energia essenziale. Tuttavia, per molti non è chiara la differenza tra grassi buoni e grassi cattivi per il corpo. Inoltre, è importante sapere in che modo il consumo di grassi influisce sulla composizione corporea. Partiamo quindi dal distingue i 4 principali tipi di grasso alimentare per capire che effetti essi hanno sulla composizione corporea

Zucca: l’ortaggio autunnale in assoluto!

La zucca, col suo bel color arancione e il suo sapore dolce e vellutato, è un ottimo ortaggio autunnale per la composizone corporea. Può essere consumata al naturale o aromatizzata, mangiata cruda o cotta in molteplici preparazioni culinarie. Inoltre, oltre ad essere molto buona, vanta molteplici proprietà benefiche per l’organismo grazie non solo al consumo della polpa, ma anche dei semi e dell’olio.

Miele: alleato per l’inverno ma non solo

Il miele è un alimento unico, utilissimo per l'inverno ma anche per la nostra composizione corporea. Non è, quindi, solo un gustoso complemento dolce: è anche un alimento complesso, in cui gli zuccheri (in prevalenza fruttosio e glucosio) sono accompagnati da elementi minoritari, ma non trascurabili per il mantenimento del benessere dell’organismo, a ogni età. Vediamone insieme i maggiori benefici

XXIII Congresso Nazionale Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica ADI

Si è tenuto dal 25 al 27 Ottobre a Bari il XXIII ADI e noi di InBody Italia non potevamo mancare. Numerosi sono stati i focus discussi: dalla nutrizione del futuro alle patologie metaboliche, dall’obesità alla malnutrizione, la nutrizione artificiale e molte altre. L'associazione ha, inoltre, organizzato un concorso per il Miglior Poster vinto da un utilizzatore di InBody, vediamo insieme il suo studio

Il fico: un super alimento!

Il ‘’Ficus carica’’, comunemente conosciuto semplicemente come Fico è una pianta originaria dei climi subtropicali che possiede diverse proprietà benefiche. I fichi freschi sono un frutto nutriente ed energetico, ricco di calcio, ferro e potassio, ma anche di zuccheri semplici. Vediamo insieme nel dettagli quali sono queste proprietà benefiche che lo rendono un super-alimento!

Dieta mediterranea: perchè merita di essere provata se vuoi cambiare la tua composizione corporea.

Ogni dieta è differente poichè ogni persona è differente e necessita di percorsi alimentari differenti. Nel 2018, un gruppo di esperti della salute ha sostenuto che seguire la dieta mediterranea è una delle migliori scelte in termini di valenza nutrizionale, controllo del peso e riduzione della probabilità di contrarre malattie legate allo stile di vita, come malattie cardiache, diabete e depressione. Vediamo insieme nel dettagli di cosa si compone.

Le 3 ragioni per cui le diete falliscono

Iniziare un percorso dietetico e di allenamento non è di certo semplice. Molte persone commettono errori nel seguire le diete e, senza un’adeguata educazione o guida, è probabile che interrompano il loro percorso dietetico e di allenamento a causa della frustrazione. Vediamo allora insieme quali sono le 3 ragioni più comuni per cui le diete vengono interrotte e come evitarle raggiungendo così il proprio obiettivo.

Menta: immancabile amica per l’estate.

La menta è un’erba molto versatile che si presta a preparazioni sia salate che dolci. Per le sue proprietà nutrizionali è fortemente consigliata sia in cucina che come rimedio naturale, soprattutto in estate, in modo da aumentarne il consumo ed evitare la disidratazione.

Cosa succede al tuo corpo quando non mangi per perdere peso.

Viviamo in un mondo che vuole tutto e subito, quindi capita che alcune persone, per avere risultati più velocemente optino per diete estreme o per il digiuno, che diminuiscono drasticamente le calorie sotto al fabbisogno giornaliero, ma non sempre ottengono i risultati sperati, anzi spesso quello che succede è proprio il contrario.

Possono le arachidi essere un alleato contro l'obesità?

Le arachidi (o noccioline americane), originarie del Sud America, sono oggi coltivate in tutto il mondo. Vari studi ci dicono che il consumo regolare di arachidi, se non si eccede con le dosi, sia un ottimo alleato contro il rischio di obesità, ma attenzione, qualche piccola controindicazione c'è come il contenuto di omega 6. Variare con qualche altro seme oleaginoso potrebbe essere essenziale.

Alimentazione estiva: gli errori da evitare!

In Estate a causa del forte caldo, del sole, e dello stare molte ore all’aperto, sono parecchi i comportamenti alimentari che si modificano. In molti affermano che con il caldo la fame si attenua, eppure ci sono piccoli piaceri ai quali è difficile rinunciare come un bel gelato, un aperitivo rinfrescante o una bella birra fredda. Ma cosa si cela dietro questi comportamenti? Quali sono gli errori più comuni dell’alimentazione estiva?

La composizione corporea e gli stili di vita: l'età infantile

L’infanzia è l’epoca della vita che va dalla nascita alla preadolescenza, cioè sino ai 12 anni di età. Questo periodo coincide con continui e profondi cambiamenti della composizione corporea. Una corretta composizione corporea in età infantile, supportata da un’adeguata e varia alimentazione e da uno stile di vita attivo, pone le basi per un organismo in salute anche in età adulta.

Il primo passo per una vita sana: Conoscersi

Viviamo in un’epoca in cui è sempre più difficile comprende la miriade di informazioni alimentari con cui siamo bombardati quotidianamente, inoltre lo stile di vita è sempre meno attivo e sano ed il tasso di sovrappeso e obesità (con tutte le problematiche connesse) stanno aumentando di anno in anno. Non bisogna però dimenticarsi che il primo passo per una vita sana è la conoscenza del proprio corpo. Solo allora si è davvero pronti a procedere verso la scoperta di una sana alimentazione e dell' attività fisica.

Cosa succede al tuo corpo quando smetti di allenarti?

Come molti che prendono una pausa dagli allenamenti, ti chiedi: “ Avrò perso il mio livello di preparazione?” oppure “Quanto manca prima che io perda la mia forma fisica?” Ci sono tante ragioni per prendersi una pausa dagli allenamenti:vacanze, cattivo tempo, problemi di lavoro, doveri familiari, o semplicemente mancanza di motivazione, per citarne alcuni. Anche lo sportivo più dedicato può trovarsi obbligato a prendere un break prolungato a causa di un infortunio o perché si ammala.

La composizione corporea e gli stili di vita: l'attività sportiva

L’attività fisica è un toccasana per la salute dell’individuo e per l’ottimizzazione della composizione corporea. Chiunque può beneficiare dei vantaggi dell’attività sportiva, indipendentemente dalla forma fisica iniziale. Il movimento interviene direttamente su diversi processi metabolici del corpo, come l’ossidazione dei grassi e la captazione del glucosio; inoltre l’allenamento è l’unico stimolo che sollecita l’aumento del tessuto muscolare e che favorisce il potenziamento del sistema cuore-polmoni.

L'acqua e l'idratazione corporea

Non è sbagliato dire che l’acqua sia il principale componente del corpo umano: rappresenta infatti circa il 60% del peso corporeo di un uomo, e il 57% nella donna. L’acqua corporea totale è massima alla nascita e diminuisce con la crescita e l’invecchiamento: nell'anziano troviamo valori più bassi rispetto alle altre fasce di età. Mentre il corpo può sopportare diverse settimane di privazione di alimenti solidi, non può tollerare la mancanza di acqua nemmeno per pochi giorni.

Le proteine e la struttura muscolare

La quantità delle proteine corporee viene associato alla massa magra o, più precisamente, alla massa muscolare scheletrica. Il termine massa magra indica tutto ciò che non è massa grassa, e ne fanno parte non solo le proteine, ma anche l’acqua corporea e i sali minerali. Vediamo come sono legati.

Guida all'acquisto del tuo primo dispositivo BIA

Finalmente le persone ne stanno prendendo coscienza: la composizione corporea è utile per misurare la propria salute, la BMI no. Anche il New York Times ha pubblicato notizie sulla perdita di considerazione della BMI. Se vuoi essere sulla cresta dell'onda per salute e fitness, devi far uso dell'analisi della composizione corporea.

InBody per il sociale. Tra sport, prevenzione e no profit

Mente sana in corpo sano. L'attività fisica e la cura del proprio benessere corporeo sono la base per una vita salutare, fin da piccoli. Ecco perchè noi di InBody oltre ai nostri servizi di analisi della composizione corporea abbiamo deciso di promuovere il benessere tra le giovani generazioni. Abbiamo scommesso sullo sport, sulla prevenzione e sulla formazione.